lunedì 2 luglio 2012

Cucina Regionale Piemontese: Crema Frèida e amaret

@http://lacasadi-artu.blogspot.it/


Nella calura di questi giorni ci ritroviamo qui a chiacchierare e ad assaporare delizie delle varie regioni.
Qualche idea su

Dolcezze estive

Volete passare a trovarci???

FRIULI VENEZIA GIULIA: Palatschinken di "Nuvole di farina"
PIEMONTE: qui da me


In Piemonte la tradizione dolciaria è piuttosto affermata, diverse sono le industrie che producono dolci con cioccolato, biscotti, panettoni, uova di Pasqua, ed inoltre le pasticcerie artigianali in ogni zona sono depositarie di brevetti e di dolcetti originali e deliziosi. Ma la tradizione dei dolci casalinghi piemontesi è influenzata dagli ingredienti e dai prodotti locali che si prestano a combinazioni di dolci diversi da zona a zona e soprattutto che ogni famiglia tramanda di madre in figlia. 

Il seirass (o ricotta) è un siero ricavato dal latte rappreso per mezzo del fuoco, presenta pasta morbida, appena granulosa, avvolta in teli a cui viene data la forma conica. (tratto da "La cucina piemontese" ed. newton & compton editori)

Gli amaretti sono biscotti a base di mandorle (dolci ed amare), albumi e zucchero. Nella zona del cuneese sono famosi quelli a base di nocciole chiamati nocciolini. Gli amaretti più famosi sono quelli di Gavi, o di Mombaruzzo, dalla pasta morbida e friabile. Esistono diverse varianti di quelli secchi più piccolini e tondeggianti.


Crema frèida e amaret (ricetta tratta da "Arsetari dla cusin-a piemontesisa"

Mes-cé 3 etto 'd seirass con n'etto 'd cicolata an poer (dossa), 2 cuciar ed sucher, na bustin-a 'd vanilia  e 2 etto d'amaret esfrisà andrinta a na quantità 'd lait, a oten-e na crema.
Lassé arposé per n'oretta e puis as peul serve la crema andrinta a 'd copette. 


----

Mescolare 3 etti di ricotta con un etto di cioccolata in polvere (dolce), 2 cucchiai di zucchero, una bustina di vanillina (io uso sempre i semi del baccello di vaniglia) e 2 etti di amaretti secchi triturati in un pò di latte, ottenendo una crema.
Lasciare riposare per un'oretta (in frigo!) e poi servite la crema dentro a delle coppette o bicchieri.
Decorare a piacere con mignon di amaretti scaglie di cioccolato, o biscottini.


Crema freida e amaret


Sicuramente molti di voi conosceranno il Bonet come dolce al cucchiaio piemontese, vi confesso che avevo provato a farlo, ma non ho ottenuto un buon risultato. Per questo motivo vi ho proposto un dolce fresco e adatto alla stagione, che non necessita nemmeno di cottura!!!


Buon inizio settimana!

40 commenti:

  1. Ma che bella coppa golosa cara Artù!!!!!!!!!!!!!!
    Semplice veloce e così ben presentata ...che mi fa venire voglia di correre a prepararla o magari potrei fare un salto da te.... ogni volta quel tuo panorama rimango incantata
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  2. Ho anche gli amerettini piccini piccini arrivati direttamente da Saronno e che aspettano solo di essere usati. E ho trovato il modo migliore per farlo! Vado in brodo di giuggiole con la ricotta. me le sto già sognando queste golosissime coppette :D! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Oh caspiterina....ascolta..BASTAAA farmi del male, Artùùù!!!!!:-DDDD Stai facendo delle creazioni sempre piu fantastiche, giuro!!!!!Questa è da non perdere!!!!!La voglio assolutamente provare!!!!!!Continua così amica mia!!!!!Un granee abbraccio!!!

    RispondiElimina
  4. A me questi dessert così veloci da fare.. e golosi piacciono tantissimo!!!! baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  5. Deliziosi questi dolci freschi ed estivi!! Presentazione stupenda!!

    RispondiElimina
  6. è un po difficile da trovare al di fuori del pimonte ma io la trovo strardinario, complimenti per la ricetta

    RispondiElimina
  7. Grazie carissima! Anche questo è un ottimo dolce fresco da "sfruttare" in questi giorni di caldo torrido! Conosco bene i vostri amaretti in tutte le varianti e davvero non saprei quale scegliere, devo dire che la cucina piemontese riserva sorprese golose e ingredienti di altissima qualità che tu ci presenti sempre in modo impeccabile. Grazie mille e buonissima settimana!

    RispondiElimina
  8. Ma è delizioso questo dolce ed è di una semplicità disarmante! Bravissima per averlo postato. Buona estate

    ps mi piace tanto questo ciontest ed ancora non vi ho partecipato!

    RispondiElimina
  9. sempre foto bellissime! ed anche belle ricette che non conoscevo! complimenti ciao da IN cucina da Eva!

    RispondiElimina
  10. goloso!!!! fresco!!!! e con la ricotta che adoro e lo sai:-) non servono altre parole:-) un bacione

    RispondiElimina
  11. Meravigliosa!!! Tutti ingredienti che mi piacciono un sacco!!!
    Dici che posso farla anche con la ricotta normale? Si io credo di si e comunque ci provo...

    RispondiElimina
  12. Wow delizioso e magnifico! questo lo segno subito!!!buona giornata

    RispondiElimina
  13. che buonoooooo! adoro gli amaretti!! una bella ricetta! fresca golosa! me gusta!! p.s. va bene anche per il contest se ti va
    si ho visto anche io i maialini di Stefania :) io li feci tempo fa con il licoli, sono semplicissimi e molto carini, d'effetto insomma! ciao cara! domani vacanza! passerò appena mi sarà possibile! un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. eh si vedo...ricotta anche tu! beh ...ma la tua è super golosa...al cioccolato dev'essere di una buono!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  15. un dolcino semplicissimo e che sa dei tempi di una volta,tu l'ahi presentato in maniera veramente favolosa ed elegante. Bravissima

    RispondiElimina
  16. un dolce al cucchiaio che mi fa una gola.. mmm, buonissimo!

    RispondiElimina
  17. Ciaoo carissima!adoro gli amaret,mai trovati così piccoli saranno una bontà!!!complimenti per la ricetta e buona settimana cara

    RispondiElimina
  18. e io adoro te, la tua cucina, e io posto dove vivi...

    RispondiElimina
  19. mamma mia che vedono i miei occhi, delle coppe favolose, il bonet ce lo fai vedere un'altra volta, aspettiamo, bacioni

    RispondiElimina
  20. Invitantissimi e sono un vero e proprio tributo al Piemonte! Graziosi, complimenti! :)

    RispondiElimina
  21. No..non vale ! Sono già ingrassata 2 chili così..ma che meraviglia è ??
    Un bacione :)

    RispondiElimina
  22. è davvero una bella idea.. perfetta per terminare in bellezza questa giornate così calde!!

    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  23. Che bella ricetta, semplice, veloce e sicuramente buona...

    RispondiElimina
  24. @renata: grazie mille cara!!!
    @federica. ma come sei sempre così gentile tesoro!
    @yrma: che cara che sei amica mia!!!!
    @claudia: grazie dei bei commenti, sempre!
    @iva: molto gentile!
    @gunther: grazie davvero!!!

    RispondiElimina
  25. Sai Michy che questo dolcetto me lo preparava la mamma tutte le volte che trovava il seirass al mercato? non ci metteva gli amaretti, ma per il resto era uguale... una ventata di tempi passati, tenerissimi. Bacione

    RispondiElimina
  26. @ babi: e tu sei sempre il nostro idolo e punto di riferimento!
    @ azzurra: grazie mille cara, sei molto gentile!
    @ Eva: grazie tesoro!
    @ ombretta: grazie anche a te!
    @ Carla: ma si assolutamente ... Provaci!
    @ kappa: grazie carissima!

    RispondiElimina
  27. @ Rosalba: grazie cara
    @ vichy: dici che può andare bene? Magari te la mando!
    @ donaflor: ihihih siamo in Piemonte e il cioccolato va che è una meraviglia!
    @ Stefania: grazie dolcissima amica!
    @ Luisa: grazie tesoro
    @ Tina: grazie mille anche a te!

    RispondiElimina
  28. stessi bicchieri, hai ragione...infatti mi aspettavo una specie di bonet, ma questa è ancora meglio...deliziosa e non si cuoce..ideale per l'estate...bravissima!

    RispondiElimina
  29. Complimenti cara...bella ricettina!!!ciaooo

    RispondiElimina
  30. favoloso questo dessert!! :) è una bontà!! :) un bacione, buona settimana! :)

    RispondiElimina
  31. Non potevo certo mancare l'appuntamento anche a casa tua! Un'ottima crema fredda in barba che ha sostituito degnamente il bonet! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  32. @monica: che gentile che sei cara
    @due amiche: ma si dai ci riprovo
    @ely. davvero grazieeee
    @mary: ma nooo dai è solo ricottina
    @semplicemente buono: grazie amiche!!!
    @antonella: mille grazie tesoro

    RispondiElimina
  33. @carla emilia: che belli i piatti che evocano ricordi vero??
    @elena: davvero...velocissima
    @emi: grazie cara
    @caro: nulla in confronto ai tuoi!!!
    @elly: meno male che mi dici così...mi tranquillizzo!!!

    RispondiElimina
  34. Bella Artù!! Per una volta ho tutti gli ingredienti a disposizione (senza diventare matta per cercarli!!)... mi sa che questo fine settimana la provo!!
    un bacio cara

    RispondiElimina
  35. mmmmmm..cosa dev'essereee, mai vista una coppa così! Da oggi ci sono anch'io con i tuoi lettori!!

    RispondiElimina
  36. @fra: è di una semplicità disarmante...provala!

    RispondiElimina
  37. @ monique: ma grazie, che onore!

    RispondiElimina
  38. Che buona questa crema Artù!!!! Così mi tenti troppo però!
    Un bacio.

    RispondiElimina
  39. @ilaria: ihihi io ci provo...

    RispondiElimina

Pubblicherò i vostri commenti appena possibile! NON ALLARMATEVI SE NON LI VEDETE...spesso li pubblico una volta alla settimana! GRAZIE!!!!

ATTENZIONE:
Non verranno pubblicati i commenti lasciati da utenti anonimi che non si firmano! grazie per la comprensione.