lunedì 11 giugno 2012

Cucina Regionale Piemontese. Mesanne cumudè

@http://lacasadi-artu.blogspot.it/



Ci ritroviamo ogni lunedì all'appuntamento più cliccato del web....si, magari!!! comunque noi ci dedichiamo settimanalmente ad una ricerca e realizzazione di ricette regionali con argomenti sempre molto interessanti.
Questa settimana si parlerà e si cucinerà con

Le melanzane

Vogliamo farvi assaporare i nostri piatti, anche dove la melanzana non è proprio un ingrediente tipico della cucina regionale, siamo riusciti a preparare deliziose ricette. Prendete carta e penna e segnatevele!

PIEMONTE: qui da me
TRENTINO ALTO ADIGE: (questa volta non parteciperà, ti aspettiamo "A fiamma dolce")



Il Piemonte vanta una notevole produzione di ortaggi, legate alla stagionalità quali cardi, peperoni, ceci, fagioli, ma anche....le melanzane!!! Ho scoperto una varietà prodotta nella zona alessandrina che si chiama "Melanzana violetta casalese" ha forma cilindrica leggermente ovoidale, viola purpureo con alcune sfumature biancastre, polpa bianca e semi presenti solo in fase avanzata di maturazione...Pare che addirittura in documenti del dopoguerra fossero già presenti e nominate queste melanzane (che come è risaputo non sono proprio un ortaggio tipico piemontese). Buona a sapersi vero?

Nonostante tutto....
Nei miei quattro libri di ricette piemontesi alla fine però sono riuscita a trovare solo 3 ricettine misere misere, addirittura in due dei miei fidatissimi vangeli culinari regionali nemmeno vengono presentate  le melanzane..... ma non mi sono data per vinta....ed ecco a voi:


Ricetta tratta da "I novesi a tavola" della Società Storica Novese (prov. di Alessandria)

In ètu e mèsu id còrne sarò a dadèti
quatru mesanne
duu tumate
dui ramèti in timu
ina foja id lauru
duu carotule
inu spig d'òju
quatru cugè d'oriu
im biceru id véin biancu
im masètu id pursème
duu sigule
sò e paivru

Fai frise nt-l-oriu a còrne sarò, ncu i sigule trighè.
Sunsaighe è tumate e è mesanne ncu a sò pèle fate a dadèti.
Metighe a sò, u timu, u lauru, è carotule, l'òju e im bel biceru id véin.
Faj cose ncu tante fogu, poi sbasailu e crubì a casarola.
Faj cose pèr in ura e servì ncu i pursème trigà.

Ingredienti
150 gr pancetta a dadini
quattro melanzane
due pomodori (oppure pelati, o salsa)
due rametti di timo (io il mio biologico)
una foglia di alloro (idem)
due carote
uno spicchio di aglio
quattro cucchiai di olio
un bicchiere di vino bianco (io Cortese)
un mazzetto di prezzemolo
due cipolle
sale e pepe

Procedimento
Far friggere nell'olio la pancetta e le cipolle tritate.
Aggiungere i pomodori e le melanzane con la buccia fatte a dadini.
Aggiungere sale, timo, alloro, carote, aglio e il bicchiere di vino.
Far cuocere a fuoco vivo, poi abbassare e coprire la casseruola.
Far cuocere circa un'ora e servire con prezzemolo tritato.



Potete usare questa preparazione come contorno oppure per condire della pasta fatta in casa!!! buonissimo abbinamento! Io le ho provate con i miei spaghetti fatti con il Pastamatic, ma mi sono dimenticata la foto...perdonatemi!!!




Mi raccomando NON CONSUMATE MAI le melanzane CRUDE, sono tossiche!!!


42 commenti:

  1. Buongiorno mia cara ! Le melanzane preparate così sono buonissime, e secondo me sono perfette anche per condirci una pasta ! Un bacio e buona giornata :)

    RispondiElimina
  2. Ma dai...sai che non lo sapevo.... Grazie dell'informazione e tesoro complimenti per questo ottimo sughetto!!!!!!!! Non sarà tipica regionale la melanzana in Piemonte ma sei riuscita a creare una splendida ricetta!!!!!!!!!!!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Voi in Piemonte siete tra le pocheregioni al nord che utilizza tutti gli ortaggi!! E infatti anche oggi ci hai presentato un piatto davvero ottimo e sano. Grazie mille cara, buon lunedì, Babi

    RispondiElimina
  4. Una bella preparazione del nord per un ortaggio che normalmente ci immaginiamo tipico del sud... complimenti per la ricerca cara!
    Buon lunedì
    Elisa

    RispondiElimina
  5. Questo contorno che può diventare un bel sughetto per la pasta è veramente molto invitante!!! Ho già preso nota anche perché per noi Mycs le melanzane sono un "Must"!!!

    RispondiElimina
  6. E io arrivo giusta per questa gustosa pirofila!!! Le melanzane mi piacciono molto ma sai che non mi vengono bene in foto?! La tua e' così invitante!!!! Non sapevo neanche che crude fossero tossiche. Grazie cara e buon lunedì

    RispondiElimina
  7. Che bello scoprire l'uso dello stesso prodotto nelle varie regioni, buon inizio settimana

    RispondiElimina
  8. Mi piacciono!! Me le segno e le provo!!

    RispondiElimina
  9. Sai che non sapevo che crude fossero tossiche? Ma comunque macerate nell'aceto per esser messe sott'olio va bene vero? O almeno spero!!! :-) Sono le uniche 'crude' che abbia mangiato :-)

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  10. Quanto mi piace l’appuntamento melanzanoso di questa settimana. Devono essere davvero gustose cucinate così, con in più anche la prospettiva della scarpetta :) Grazie per l’info, non sapevo che le melanzane crude fossero tossiche. Mai mangiate finora e neanche mi farò venire la tentazione allora! Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  11. Che nome strano!
    Ma mi fa piacere aver conosciuto un piatto che non avevo mai sentito prima :-)

    RispondiElimina
  12. Alla fine sei stata fortunata a trovare quattro ricette regionali tra cui scegliere... da noi neppure l'ombra di una misera ricetta in nessun libro!! :-(
    Solo leggendo gli ingredienti mi è venuta fame, quando poi sono arrivata alle foto mi è scesa anche la bavetta... Mi sa che le devo proprio preparare uno di questi giorni.

    RispondiElimina
  13. ciao,proprio un bel piatto rustico e gustoso!A quanto pare le melanzane hanno spopolato in questi giorni!

    RispondiElimina
  14. Versione molto interessante, la pancetta darà al piatto un gusto unico...la vostra tipologia di melanzane la conosco è buonissima, molto delicata! baci

    RispondiElimina
  15. mi ricorda la ricetta delle melanzane a funghetto, almeno come le faceva mia zia! devono essere ottime!

    RispondiElimina
  16. Le faccio spesso simili.. mi piace l'idea della pancetta che tu metti ed io no!! da provare.. baci buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  17. @mary: in effetti la pasta era davvero super!!!
    @renata: sei davvero molto gentile tesoro
    @babi: grazie carissima, che bel complimento, me lo prendo e mi gaso...
    @elisa: ehehehh grazieeeee
    @carla: puoi ben dirlo ....viva le mycs
    @ombretta: si si da mela insana ---> quindi tossica. grazie cara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra una ricetta tutta da provare! :)

      Elimina
  18. ciao, sai non sapevo che le melanzane crude fossero tossiche...allora continuerò a farle cotte, proverò anche questa gustosa ricetta piemontese, baci e buona giornata

    RispondiElimina
  19. come sempre da te ricette spettacolari, hai ragione questo piatto può essere un ottimo cotnrno ma anche un altrettanto ottimo condimento. che bella la pirofilina. Un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  20. MEAVIGLIOSAAA TUTTA DA GUSTARE

    RispondiElimina
  21. Ciaoo cara non lo sapevo nemmeno io grazie!sei stata bravissima complimenti tesoro!una gran buona ricetta!!ciaoo

    RispondiElimina
  22. Buonissime, le vedo perfette come condimento per un primo piatto.
    Buona settimana.

    RispondiElimina
  23. Stavamo proprio pensando che sarebbe un sughetto magnifico per la pasta.. deve essere stato un paitto golosissimo (peccato per la foto)!
    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  24. ciao carissima Artù...eh si che lo immagino un bel piatto di pasta con le tue melanzane! mamma mia che buone devono essere! anche come contorno....ottime!
    e grazie per l'informazione....non sapevo proprio che crude fossero tossiche!
    una bacione grande

    RispondiElimina
  25. tesoro sei riuscita a creare una ricetta fantastica!
    e grazie per le preziose informazioni!!
    un bacione!! ^_^

    RispondiElimina
  26. Io stamattina sono passata, ma ho potuto farlo a rate. Alcune volte sono riuscita a mandare un messaggio, altre ho dovuto chiudere di corsa il post. Chissà se già te l'ho detto o meno che in questa versione le melanzane non le conoscevo e soprattutto mai abbinate alle carote! Mi hanno incuriosito un sacco!!! E immagino gli spaghetti home made che gusto!! Bacione stellina, a presto!

    RispondiElimina
  27. Mia madre deve aver mangiato tante di quelle melanzane in gravidanza che e' un miracolo che io non sia VIOLA! :D Comunque le adoro!!!!! Le provero' così , mi ispirano!!!!!!

    RispondiElimina
  28. Che dolce sei stata a ricordarti di me lo stesso:-)))Non a caso..ti adoro sempre più^_^. cHE INVITANTI QUESTE MELANZANE!!!Meno male che sei bravissima e fantasiosa perchè non credo fosse facile per il Piemonte;-) Un bacione grande grande!!!!

    RispondiElimina
  29. @rosalba: grazie carissima
    @iva: fammi sapere
    @alessandra: ma credo di si, l'aceto di suo le cuoce già un pò giusto???
    @federica: vedi, a qualcosa serve anche il mio piccolo blog...vi ho dato una buona informazione...
    @stefania: tipico dal piemonte, con furore!!!
    @ilaria: ma si, mi è quasi andata bene, rispetto a voi...

    RispondiElimina
  30. @frogghina: davvero!!!
    @elena: grazie cara, pensa che io le ho scoperte per questo appuntamento con il regionale
    @eva: grazie carissima!!!
    @claudia: qui da noi si usa molto o lardo o pancetta, non è proprio light...
    @due amiche: si si molto tossiche
    @stefania: grazie ... l'ho presa nei saldi, ma l'avevo già usata, ricordi???

    RispondiElimina
  31. Ciao Michy, eccomi appena più tranquilla, mamma sta bene oggi siamo andate alla visita di controllo e tutto procede. Non ho proprio pensato a chiamarti con la scusa che avrei visto Anna e Lara mi sono sentita abbastanza "accudita". Grazie comunque per il tuo affetto, e anche per quets abella ricettina, immagino che come sughetto sia davvero prelibato. Un bacione a presto

    RispondiElimina
  32. Mi piace questa rubrica, imparo sempre qualcosa di nuovo!! Le melanzane così devono essere buonissime, buona settimana

    RispondiElimina
  33. @giovanna: grazie
    @tina: grazie mille. un abbraccio
    @rita: infatti ci ho condito una pasta super
    @antonella: grazie mille
    @semplicemente buono: peccato davvero...uff
    @donaflor: grazie mille a te!!!

    RispondiElimina
  34. Bello a sapersi,le melanzane crude sono tossiche? non lo sapevo! La tua versione è squisita, è da farsi la scarpetta!Ciao

    RispondiElimina
  35. anche la tua ricetta con le melanzane mi piace molto, da provare!!!!

    RispondiElimina
  36. un bel piatto ricco con le melanzane!! ottimo! pancetta carote e il profumino dell'alloro! deve essere delizioso!! ciao cara!

    RispondiElimina
  37. Buonissime io le faccio in un altro modo vedi qui e dimmi cosa ti pare
    http://mementosolonico.blogspot.co.at/2010/05/zuppetta-di-melanzane.html
    ci tengo alla tua opinione
    Queste le provo appena trono mi piace la pancetta. ciaooo

    RispondiElimina
  38. @rumi: grazie mille cara
    @elly: anche a te, ricambio ..un bacio
    @antonella: provale, è una ricetta semplicicssima
    @yrma: grazie cara amica. ho fatto del mio meglio
    @carla emilia: ok, sono felice che hai conosciuto lara ed anna....un abbraccio alla tua mamma
    @puffin: ci credi che anche io ogni volta imparo qualcosa???

    RispondiElimina
  39. @molly: grazie mille a te!!!
    @speedy: grazie cara
    @vichy: davvero profumate sai??
    @edvige: corro a vedere

    RispondiElimina
  40. Ottima questa idea per cucinare le melanzane. Grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  41. @sabrina: grazie tesoro!!!

    RispondiElimina

Pubblicherò i vostri commenti appena possibile! NON ALLARMATEVI SE NON LI VEDETE...spesso li pubblico una volta alla settimana! GRAZIE!!!!

ATTENZIONE:
Non verranno pubblicati i commenti lasciati da utenti anonimi che non si firmano! grazie per la comprensione.